Incidente mortale ieri mattina a Gaeta. Intorno alle 7,30 un giovane di 33 anni, originario della provincia di Caserta, e’ stato investito e ucciso da un furgone condotto da un ragazzo di 26 anni che viaggiava in direzione Sperlonga. L’uomo stava facendo jogging lungo via Sant’Agostino quando e’ stato travolto dal mezzo e sbalzato per diversi metri sull’asfalto. Inutili i soccorsi del 118 che ha inviato sul posto un’eliambulanza. A ricostruire la dinamica dell’incidente i carabinieri di Gaeta e di Formia. Il conducente del mezzo e’ stato denunciato per omicidio stradale. Domenico Maraniello, 33 anni, correva per la Podistica Marcianise. Originario di Capodrise , era dipendente di una ditta di materiali edili. La Podistica Marcianise lo ricorda con un post su Facebook del suo presidente Angelo Garofalo. Maraniello lascia la moglie e due figli piccoli. 

Redazione Cronache della Campania