Boom di visualizzazioni per Tweet dal passato: il percorso multimediale agli scavi di Ercolano

Ultime visite serali al Parco Archeologico di Ercolano, programmate per venerdì 29 settembre e venerdì 6 ottobre, con il percorso “Tweet dal passato”, l’itinerario degli scavi illuminati animato dalle ricostruzioni multimediali realizzate in collaborazione con il Mav. Grande la soddisfazione della Direzione e del personale dedicato per le nove mila unità raggiunte ad ora, con un successo dell’iniziativa a livello mediatico ancor più soddisfacente con le duecento mila visualizzazioni dei contatti della pagina Facebook del Parco, tanto che la Direzione è già al lavoro per nuove sorprese con aperture inedite e percorsi diversificati. “Tweet dal passato” è un percorso nel Parco Archeologico illuminato dove i visitatori sono guidati negli scavi dagli antichi graffiti che si animano grazie alle tecnologie multimediali, trasformandosi da antiche incisioni in moderni tweet direttamente dal passato, raccontando la storia immateriale insita negli antichi messaggi. E’ il passato che si svela ai visitatori unendo al naturale valore degli antichi luoghi il significato reale che il messaggio del graffito porta in sé. Il percorso parte dalla Terrazza di Marco Nonio Balbo, dove vengono proiettate le prime trasposizioni virtuali dei graffiti, si prosegue nella Casa dei Cervi, nella Casa di Nettuno e Anfitrite – dove l’affresco del triclinio si anima virtualmente invitando i visitatori all’atmosfera conviviale – nella Casa Sannitica, nelle Terme Femminili, per concludersi nel Sacello degli Augustali dove sono proiettate le ultime ricostruzioni multimediali dei graffiti.