Clan Gionta: restano in carcere i capi cosca, ai domiciliari solo Ferraro

Torre Annunziata. Estorsioni e armi, restano in cella 11 dei dodici arrestati nel blitz della Dda che giovedì scorso ha decapitato i nuovi ras del clan Gionta. Il giudice per le indagini preliminari ha convalidato il fermo emesso dai sostituti procuratori Ivana Fulco e Sergio Ferrigno. Tutti i carcere tranne Salvatore Ferraro, 53 anni, detto […]

Articolo precedenteChampions League: il Psg pronto per l’assalto al titolo del Real Madrid. L’analisi dei gironi
Articolo successivoRapina a ‘Money Transfer’ di Napoli, bottino da 34mila euro