”E’ una bomba, arriviamo a Renzi”: il procuratore di Modena sostiene di aver ricevuto pressioni dal Noe

Roma. "Scafarto e Ultimo erano particolarmente spregiudicati come presi da un delirio di onnipotenza": sono le parole del Procuratore di Modena Lucia Musti che sono agli atti del Csm nell'ambito del procedimento aperto nei confronti dei pm napoletani per il caso Consip. Stralci dell'audizione fatta dal magistrato, il 17 luglio scorso, sono stati pubblicati stamattina […]

Articolo precedenteGragnano, panico in piazza: anziano muore mentre va al bar
Articolo successivoNocera, ubriaco alla guida, investì e uccise un anziano: 7 anni di carcere al barista