Inchiesta Consip, Scafarto: ”Io operaio dello Stato, sicuri che ho detto arriviamo a Renzi?”

"Sa perché sono così dispiaciuto? Perché io sono un operaio dello Stato, uno che ha fatto tanto in 23 anni di carriera, senza mai protagonismi". Così il maggiore dei carabinieri del Noe Giampaolo Scafarto in un colloquio con Repubblica a proposito del caso Consip. "Con il procuratore Musti ho sempre avuto un rapporto franco, cordiale, […]

Articolo precedenteInchiesta Consip, Woodcock: ”Commentare sviluppi? Assolutamente no”
Articolo successivoNoemi: convalidato il fermo di Lucio, sarà trasferito fuori regione