Maxi frode fiscale da 300 milioni di euro tra Qualiano, Salerno, Nocera e la Svizzera: 17 arresti

Ha avuto inizio da un sequestro di lampadine alla frontiera italo svizzera l'indagine della Procura di Como sulla maxi frode fiscale che, secondo le accuse, ha permesso di nascondere 300 milioni di euro di imponibile e di evadere 85 milioni di euro tra Iva e imposte sui redditi. Diciassette le ordinanze di custodia cautelare (di […]

Articolo precedenteGatta Cenerentola vince in casa contro un colosso della Disney. Grande successo ai botteghini
Articolo successivoNapoli, aggredisce la madre che gli nega i soldi per l’alcol: arrestato 45enne ai Quartieri Spagnoli