‘Mazinga’ il carabiniere infedele di Torre Annunziata condannato per un proiettile illegale

Torre Annunziata. E' stato condannato a un anno e un mese di carcere l'ex carabiniere lo scorso anno per i suoi legami con i clan dell'area vesuviana. Sandro Acunzo,, detto 'mazinga', ha affrontato il processo per un proiettile trovato nella sua abitazione durante una perquisizione fatta da colleghi nella sua abitazione. Acunzo, sul quale pende […]

Articolo precedenteNapoli, traffico in tilt stamattina per la chiusura di via Crispi
Articolo successivoVodka illegale, maxi sequestro della guardia di finanza a Salerno