Melanoma scambiato per una cisti: ragazzo di 26anni muore al Monaldi per un errore dei medici di Gela

Non ci si può rassegnare alla morte di un figlio, a maggior ragione se questa è causata da un errore medico. “Mio figlio è ancora con me perché non ha pace finché questi macellai vivranno”, queste le parole pronunciate con grande dolore dalla mamma di Orazio Di Dio, il giovane gelese deceduto dieci giorni fa […]

Articolo precedenteSana, il Salone internazionale del biologico e del naturale a Bologna dall’8 all’11 settembre
Articolo successivoCiclista ucciso da un pirata della strada durante una gara tra auto