Mugnano infestata dai topi: ottiene un nuovo intervento di derattizzazione il sindaco Sarnataro

Al via la campagna straordinaria di derattizzazione. L’Amministrazione targata Sarnataro è riuscita ad ottenere dall’Asl una serie di nuovi interventi per le arterie maggiormente colpite dalla presenza di roditori. Le operazioni sono state effettuate nella giornata di oggi in via Giolitti, via Ritiro, via Rosselli e traverse, via Madonna Delle Grazie e traverse, via  Luca Giordano e traverse, via Turati, via Viviani, via Santa Maria, via Sanzio, via San Lorenzo compresa la villetta comunale, via Rossini. “Di concerto con la pulizia delle caditoie, abbiamo spinto l’Asl per ottenere un nuovo intervento di derattizzazione così da prevenire il fenomeno – spiegano l’assessore all’Ambiente, Valerio Capasso, e il consigliere dell’Upm Renato Verrazzo – Ancora una volta, diamo una risposta concreta alle problematiche che ci vengono sottoposte dai cittadini”. Per la giornata di giovedì è previsto inoltre un nuovo intervento sull’intero territorio comunale. “Nell’ultimo mese – dichiara il sindaco Luigi Sarnataro – abbiamo ricevuto diverse segnalazioni da parte di numerosi residenti, che lamentavano la presenza di ratti e roditori. Ci siamo immediatamente attivati per ottenere dall’Asl, ente competente per questo tipo di interventi, una derattizzazione fuori calendario da effettuare in determinate zone. Siamo sempre pronti ad ascoltare le esigenze dei cittadini e, laddove è in nostro potere, interveniamo con celeritĂ  per risolvere i problemi e rendere Mugnano una cittĂ  piĂą vivibile.

Articolo precedenteNapoli: tutti gli undici cimiteri chiusi nel giorno di San Gennaro
Articolo successivoLettere, il comune assume 25 disoccupati per lavori di pubblica utilitĂ