Napoli, duplice omicidio al Buvero: una telecamera ha immortalato i killer

Aveva imposto una nuova " tassa per la tranquillità" a tutti gli ambulanti del Buvero e stava cercando spazio nel mondo dello spaccio. Per questo che Eduardo Amoroso andava eliminato e con lui il cognato Salvatore Dragonetti che lo stava spalleggiando in questo ambizioso progetto di creare un nuovo gruppo autonomo nel rione San Carlo […]

Articolo precedenteIl Vangelo di oggi
Articolo successivoEdicola Italia: i giornali di oggi