Napoli, è accusato di atti persecutori e lesioni l’anziano che ha accoltellato la sua ex in via Toledo

E’ stata  medicata dalle ferite da taglio ricevute, giudicata guaribile in 7 giorni e già dimessa dall’ospedale la donna ucraina di 57 anni che stamane è stata accoltellata in via Toledo a Napoli dal suo ex compagno, un napoletano di 68 anni,  L’anziano, che è stato arrestato, e’ accusato di atti persecutori e di lesioni. L’uomo non sopportava il fatto di essere stato lasciato. E questa mattina quando ha incontrato la donna ha estratto un coltello ferendola.  Il fatto e’ accaduto nella centralissima via Toledo a Napoli e non ha avuto conseguenze peggiori solo grazie al tempestivo intervento della polizia che ha bloccato l’aggressore. Lo loro relazione era durata circa quattro anni ma nelle scorse settimane la donna aveva deciso di lasciarlo.

Contenuti Sponsorizzati