Napoli, incendio nel campo rom: in 300 trasferiti nell’ex caserma. de magistris: ‘Individuare i colpevoli’

Tra una decina di giorni parte della comunita' rom che viveva nel campo di via Cupa Perillo, quartiere Scampia, in cui e' divampato l'incendio, sara' trasferita nella ex caserma Boscariello a Miano. Nelle intenzioni dell'amministrazione comunale, che sta operando con la Protezione civile per attrezzare lo spazio, dovrebbero andarvi circa 300 rom. Questa la 'road […]

Articolo precedenteTorre del Greco, trasferita in una casa famiglia la 15enne disabile costretta a vivere tra i rifiuti
Articolo successivoNapoli, Tonelli escluso dalla lista Champions