Napoli, scoperta la centrale delle opere d’arte rubate: recuperati quadri e statue per 7 milioni di euro

I carabinieri del Comando tutela patrimonio culturale hanno recuperato beni rubati da chiese e istituti religiosi, sia italiani che esteri, per un valore di 7 milioni di euro e disarticolato un'organizzazione criminale, fulcro di un crocevia internazionale di ricettazione di opere d'arte rubate, con sede a Napoli. L'operazione, denominata Start up, sarà illustrata alle 11.30 […]

Articolo precedenteNapoli, corriere di banconote false preso alla Stazione Centrale
Articolo successivoNapoli, sequestrati 40 chili di ‘bionde’ ai Quartieri Spagnoli: denunciata una 42enne