Napoli, un etto di cocaina in casa: arrestato pasticcere di Pomigliano

Un pasticcere 28enne di Pomigliano d’Arco è stato arrestato dai carabinieri che hanno ritrovato nella sua abitazione 102 grammi di cocaina divisi in dosi, insieme a un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della droga e 140 euro in contanti forse guadagnati spacciando. L'uomo è ora ai domiciliari in attesa del rito direttissimo. Dovrà […]

Articolo precedentePerché in estate si tradisce di più?
Articolo successivoNapoli. La polizia arresta 4 ladri al Vomero