Salerno, l’affaire mattone con le società pubbliche: ecco come la Dia ha smascherato politici, imprenditori e bancari

Salerno. L'affare del mattone con fondi pubblici per arricchire politici, banchieri e imprenditori spregiudicati. E' questo il sunto dell'operazione Scudo che si è conclusa stamane con la notifica di sette avvisi di garanzia che coinvolgono alcuni dei vertici dell'Istituto autonomo case popolari Futura di Salerno e dell'istituto bancario Credito Salernitano. L'indagine, promossa dalla Dda di […]

Articolo precedenteSarri: ”Approccio sbagliato, stiamo pagando l’appagamento post Nizza”
Articolo successivoSedicenne uccisa, l’assassino ha rischiato il linciaggio in nottata all’uscita dalla caserma dei carabinieri