Spaccio a Teverola, Turcio deve scontare tre anni e mezzo

Casaluce. Deve scontare una condanna per spaccio: è stato arrestato Giovanni Turcio, di Casaluce. I carabinieri della Stazione di Teverola hanno eseguito l'ordine di carcerazione in regime di detenzione domiciliare, emesso dal Tribunale di Napoli Nord - ufficio esecuzioni penali nei confronti dell'uomo che dovrà scontare 3 anni e 6 mesi, per detenzione e spaccio […]

Articolo precedenteTerremoto a Ischia, il cardinale Sepe visita i paesi colpiti
Articolo successivoUn forum dedicato al diabete. A Napoli stimati oltre quattrocento mila pazienti