Dopo terremoto a Ischia: scattano i sequestri della case abusive a Casamicciola e Lacco Ameno

I carabinieri del nucleo investigativo di Napoli sono da questa mattina nelle cosiddette "zone rosse" di Casamicciola e Lacco Ameno sull'isola d'Ischia per sequestrare immobili abusivamente realizzati, molti dei quali utilizzati come uffici pubblici. Numerosi i controlli in atto per la verifica della legittimita' di altri immobili edificati senza "permesso a costruire" in zona soggetta […]

Articolo precedenteMorgan, la decisione di scendere in politica e l’importanza di ripartire dalla cultura
Articolo successivoMaltempo: frane e smottamenti bloccano pure i funerali in Irpinia