Torre Annunziata, stesa contro la casa della sorella del boss dei Gallo-Cavalieri

Un messaggio più che un avvertimento: cinque colpi di pistola esplosi la notte scorsa contro l'abitazione di Lucia Gallo al rione Penniniello. Un messaggio inquietante visto che la donna è la sorella del boss Franco Gallo, attualmente al 41 bis e moglie di Giovanni Colonia, esponente di spicco del clan Gallo-Cavalieri anche lui in carcere. […]

Articolo precedenteClamorosa svolta nel ”Caso Orlandi”: il Vaticano avrebbe speso 483 milioni per farla studiare in college di Londra
Articolo successivoCamorra: ucciso il figlio del boss Notturno e nipote del neo pentito