Camorra, interdittiva antimafia per la Goservice: raccoglie in rifiuti nella province di Napoli e Caserta

Interdittiva antimafia per una ditta che gestisce il servizio di raccolta rifiuti in diversi comuni del Napoletano e del Casertano, con la nomina di due amministratori straordinari. Il prefetto di Napoli, Carmela Pagano, in stretto raccordo con il presidente dell'Anac, Raffaele Cantone, ha disposto, infatti la "straordinaria e temporanea gestione" del Consorzio stabile Goservice scarl, […]

Articolo precedenteOperazione antidroga della polizia tra Nocera e Pagani: un arresto e una denuncia
Articolo successivoLa Finanza scopre due fabbriche clandestine di scarpe e abbigliamento: sequestrati 10mila articoli