Fuochi d'artificio ai funerali dei re dei narcos ucciso sui Monti Lattari

Colpi di mortaio e fuochi pirotecnici al funerale del re dei narcos dei Monti Lattari, Ciro Orazzo ucciso la scorsa settimana a Lettere. Un 32enne pregiudicato di Lettere, conoscente della vittima è stato fermato e denunciato a piede libero. I carabinieri prontamente intervenuti hanno bloccato solo parte dello spettacolo pirotecnico. L'uomo infatti si era appostato […]

Articolo precedenteL'oroscopo di oggi: la giornata segno per segno
Articolo successivoArrestato l'autore di oltre 100 incendi di auto a Roma sud