Giffoni Experience alla George Washington Univeristy. Un caso di studio per gli studenti delle Business School

Il Giffoni Experience protagonista alla George Washington University. Dal 25 al 27 ottobre, l’obiettivo sar√† tradurre i quasi cinquant’anni di vita del Gff in un caso di studio che diventer√† parte di una repository internazionale a disposizione degli studenti delle principali Business School.
Promotori della tre giorni americana sono Roberto Parente, direttore del LISA Lab dell’Universit√† degli Studi di¬†Salerno, insieme ad Ayman El Tarabishy, docente di management alla GWU e direttore del network internazionale ICSB – International Council for Small Business.
“Giffoni – spiega Parente – √® un caso di eccellenza italiana di Social Entrepreneurship; ci sono le condizioni affinch√© intorno al GFF nasca un eco-sistema dell’innovazione capace di creare occupazione e sviluppo economico nel territorio. Con questa iniziativa vogliamo coinvolgere la comunit√† internazionale di studiosi di Entrepreneurship nella discussione su come rendere concreta la Vision di Giffoni Opportunity”.
“E’ la prima volta – sottolinea il Claudio Gubitosi – che il nostro case history viene presentato in un’universit√† americana. Essere ambasciatori in USA di un modello culturale, emblema di una Regione come la Campania creativa e innovativa che vuole e pu√≤ essere da esempio, mi riempie di gioia, spronandomi ad accettare tutte le nuove sfide che verranno in preparazione del nostro cinquantennale”.
La tre giorni a Washington, organizzata dalla GWU e dall’ICSB, raccoglie alcuni fra i massimi esperti, accademici e policy maker sullo sviluppo imprenditoriale. “Giffoni – afferma El Tarabishy – √® un’eccellenza di Social Entrepreneurship che pu√≤ insegnare molto su come promuovere innovazione e coesione sociale”.
Il primo appuntamento americano √® previsto per gioved√¨ 26 ottobre, quando Luca Tesauro, Ceo di Giffoni Innovation Hub, terr√† uno speech nella sessione “New Frontiers of Entrepreneurship Education”. Il giorno seguente toccher√† al direttore Claudio Gubitosi presentare “The Giffoni Film Festival: A Social Entrepreneur in Action- Italian Case”.
Il direttore Gubitosi e Luca Tesauro saranno ricevuti all’ambasciata d’Italia dalla responsabile degli affari culturali, Giulia Prati, e dall’addetto scientifico, Ugo Della Croce. “Al nostro ritorno da Washington – aggiunge il direttore Gubitosi – chieder√≤ al sindaco di Giffoni Valle Piana, Antonio Giuliano, un Consiglio Comunale speciale aperto anche ai sindaci di tutto il territorio e agli imprenditori, per presentare le potenzialit√† e le prospettive legate, ancora di piu’, al successo dell’area”

Articolo precedenteI genitori chiamano il bimbo 'Jihad': il comune fa ricorso
Articolo successivoScontri per la partita di Coppa Italia Ebolitana-Portici, domiciliari e obbligo di firma per sei ultrà