L'avvocato ha fatto fuoco 12 volte contro il ladro napoletano: la famiglia nomina un consulente

Sono 12 i colpi esplosi dalla pistola 9 x 21 dell'avvocato Francesco Palumbo, che domenica scorsa, a Latina, dopo essersi ritrovato tre ladri davanti, nell'abitazione del padre, ha fatto fuoco uccidendone uno, Domenico Bardi, 41enne del rione Traiano a Napoli. Undici bossoli sono stati ritrovati dalla polizia scientifica nel cortile condominiale della palazzina di via […]

Articolo precedente''Sotto copertura'' fa cinque milioni di telespettatori alla prima puntata
Articolo successivoNapoli, ricettazione e contraffazione: arrestato pregiudicato di 60anni