Napoli, la polizia arresta uno spietato killer che deve scontare 14 anni di carcere

Mauro Marra, pregiudicato di 56anni, nella giornata di ieri, è stato arrestato dalla Polizia di Stato. L’uomo, che dovrà scontare 14 anni di reclusione, è conosciuto negli ambienti criminali con l’alias di “maurino o’drogat” ed è ritenuto uno spietato killer. Il 56enne, destinatario di una sentenza definitiva, emessa dalla Corte di Appello che lo ha […]

Articolo precedenteIschia. Pesca in area protetta, sanzioni di 2mila euro
Articolo successivoNapoli, tenta di violentare una donna e aggredisce gli agenti: arrestato, condannato e scarcerato