Napoli, rivelazione di notizie riservate: assolto Marco Milanese

Finisce con l’assoluzione per tutti e 7 i capi di imputazione il processo che ha visto coinvolto a Napoli, Marco Milanese, ex consigliere politico di Giulio Tremonti. Secondo la quarta sezione del Tribunale di Napoli, presieduta da Loredana Acierno, il fatto non sussiste per tutti i capi d’imputazione tra i quali la violazione di segreto d’ufficio, corruzione, associazione per delinquere e favoreggiamento. Tre capi d’imputazione erano prescritti ma il tribunale ha ritenuto di far prevalere l’assoluzione. Milanese, difeso dagli avvocati Bruno Larosa e Franco Coppi, era accusato di aver rivelato notizie riservate relative a indagini della Direzione distrettuale antimafia di Napoli su un imprenditore, vicenda che risale al 2011 quando Giulio Tremonti era ministro dell’Economia nel Governo Berlusconi.

Articolo precedenteNapoli, il ministro De Vincenti: ''La prima vela sarà abbattuta tra Natale e gennaio''
Articolo successivoColli Aminei, Piscinola e Miano serviti da una nuova rete di energia elettrica. Al via i lavori per una rete intelligente