Napoli, una vendetta per vecchie ruggini dietro l'agguato a Giuliano junior

Non convince la versione di Raffaele Giuliano, ultimo figlio del pentito di Forcella Salvatore 'o montone, rimasto ferito alla gola l'altra notte all'esterno di una discoteca di Coroglio. Solo un caso ha voluto che il fendente non abbia reciso la giugulare. E in quel caso il colpo sarebbe stato mortale. Gli investigatori sono convinti che […]

Articolo precedenteNapoli, la polizia ritrova 10 proiettili al rione Sanità
Articolo successivo#SalviamoElisa: nuovo appello per la piccola affetta da Leucemia, tra 50 giorni rischia di morire. Serve un donatore