Truffe on line: presa la banda dei raggiri "sexy"

Da quattro anni facevano truffe e raggiri online: dalle 'sexy-truffe' ai falsi biglietti per concerti di beneficienza, dalle offerte di lavoro che non c'erano alle inesistenti case vacanze. Circa 500 colpi che hanno fruttato centinaia di migliaia di euro. I carabinieri di Reggio Emilia, insieme a quelli di varie regioni, stanno facendo arresti e perquisizioni […]

Articolo precedenteCosenza: scoperta evasione per mancata Imu
Articolo successivoRubano in un appartamento, ladro napoletano ucciso