Aree crisi complessa Campania, firmato il decreto

Il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda ha firmato il decreto di riconoscimento delle aree di crisi industriale complessa della Campania, con impatto sulla politica industriale nazionale, per i Poli industriali di Acerra-Marcianise-Airola, Battipaglia-Solofra, Castellammare-Torre Annunziata, che comprendono 24 Comuni campani dei Sistemi Locali del Lavoro di Caserta, NAPOLI, Salerno, Nola, Montesarchio, Solofra, Battipaglia, Castellammare, […]

Articolo precedenteAppalti: de Magistris, verso accordo per manodopera locale
Articolo successivoCammarano (M5S): “No all’ampliamento dello Stir di Battipaglia, la Regione ascolti i cittadini”