Arte figurativa e recitazione in redFRIDA. Dal 10 al 12 novembre al Magma Teatro Club

Venerdì 10, sabato 11 (ore 20.30) e domenica 12 novembre (ore 19.00) Kaotikalkimia presenta “redFRIDA”, testo e regia Ciro Pellegrino.
Sospesi in una eterna danza tra la vita e la morte (la pelona), fluttuano il corpo e l’anima lacerati di una donna profondamente attaccata alla forza della terra, la sua, così crudele e sanguigna, dolente e rivoluzionaria.
Attraverso un susseguirsi di confessioni intime e di ricordi colmi di amore e disperazione, si colgono sulla scena gli intimi momenti di vita di Frida.
La donna, l’artista, l’amante che ha fatto della sua intera esistenza una strenua rivoluzione contro un destino di morte e solitudine, depone le armi: la stanchezza ha vinto la guerra.
Ancora una volta, come in un gioco di specchi, il pubblico è il suo doppio a cui rivolge il suo ultimo saluto.
La performance è un mix di arte figurativa e recitazione ed è ispirata alla vita e all’arte di Frida Kahlo è ed rappresentata in nove quadri.
Listener 5

La prenotazione è obbligatoria e può avvenire tramite sms o whatsapp al 340 933 11 71 e anche scrivendo una e-mail a magma.teatro@balagancik.it. Ancora, lasciando un commento sul blog del sito www.magmateatro.it
Il biglietto d’ingresso ha un costo pari a 10 euro. IL teatro è dotato di uno ampio parcheggio gratuito.