Camorra a Napoli, il cardinale Sepe: “Preoccupante l’efferatezza dei giovani”

L'efferatezza dei giovani è preoccupante: lo ha detto il cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe, intervenendo al decennale della fondazione 'A voce d'e creature' dove ha parlato della criminalità organizzata a Napoli. "Non è una novità, purtroppo - ha detto Sepe -. Le organizzazioni malavitose continuano a vivere e a sopravvivere. Forse la novità più negativa […]

Articolo precedenteCalcio, il Napoli di Sarri verso la Juve con il dubbio Mario Rui
Articolo successivoIl sindaco Bill De Blasio all’inaugurazione della Pizzeria Sorbillo a New York