Camorra: è morto dopo un mese il detenuto ferito fuori al carcere di Secondigliano

E' morto nella serata di ieri all'ospedale di Caserta dove era ricoverato da un mese Lello Russo "cartolandia" il pregiudicato di Arzano legato al clan Moccia di Afragola che fu ferito mortalmente fuori al carcere di Secondigliano la mattina del 27 ottobre scorso. Ha lottato tra la vita e la morte ma i cinque colpi […]

Articolo precedenteMaltempo, domani scuole chiuse in diversi comuni del Salernitano
Articolo successivoL’oroscopo di oggi: la giornata segno per segno