Camorra a Giugliano, gli scissionisti delle ‘Paparelle’ avevano il promemoria per il pizzo. LE INTERCETTAZIONI

C'era anche il promemoria del clan, il foglietto con l’elenco delle attività da taglieggiare: è stato trovato il 3 ottobre di un anno fa in casa di Silvano Ciccarelli, arrestato ieri nell’ambito dell’operazione contro il clan Di Biase, i cosiddetti "Paparella" scissionisti del clan Mallardo. II gruppo, punito duramente negli ultimi mesi dai Maliardo per l’eccessiva au­tonomia […]

Articolo precedenteMessa per le 26 migranti arrivate senza vita a Salerno: domenica la celebrazione
Articolo successivoFrane sul Vesuvio, Langella (Ala-Sc): ”Spiace dire ‘lo avevo detto’, ma ora interventi messa in sicurezza e più vigilanza”