Camorra, il pentito: ”Nappello voleva comandare tutto lui e mi alleai con il gruppo Stabile”

Il neo pentito del clan Lo Russo di Miano, Ciro Ferrara sta raccontando agli investigatori della Dda quelli che sono stati e che sono gli ultimi scenari criminali nei quartieri a Nord di napoli che erano controllati dalla cosca dei "Capitoni" decimata dagli arresti, dai pentiti di quasi tutti i capi e dal maxi blitz […]

Articolo precedenteCaserta, arrestato a Napoli il ladro degli autogrill: depredava le auto in sosta nei parcheggi
Articolo successivoRestituite alla Chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli tre importanti opere d’arte di artisti napoletani