Camorra, il pentito: ”Un impiegato del porto aiuta i clan a fare arrivare la droga nei container senza effettuare controlli”

Ci sarebbe un  impiegato della dogana nel porto di Napoli che aiuta i clan della camorra a far arrivare i carichi di droga nei container senza passare per i controlli. Lo ha rivelato alla Dda di napoli, il pentito Mario Lo Russo, uno degli ex vertici dei "Capitoni" di Miano. In un verbale dell'agosto 2016 […]

Articolo precedenteI funerali blindati di Riina, il pm Di Matteo: ”L’anima stragista di Cosa Nostra non è morta col boss”
Articolo successivoMovida violenta a Napoli, il capo della polizia: ”Dal prossimo week end aumentiamo la sicurezza”