Camorra, sequestrati in Toscana i beni del boss latitante Vincenzo Ascione

La Direzione Investigativa Antimafia di Firenze ha sequestrato beni per un valore complessivo di 2 milioni di euro nei confronti del latitante pluripregiudicato Vincenzo Ascione detto "Babbalaccone", 62enne di Torre del Greco , referente in Toscana, ed in particolare nella provincia di Prato, del noto clan camorristico Birra-Iacomino. Il provvedimento, emesso su proposta del Direttore […]

Articolo precedenteCorruzione al Cardarelli: Romeo mandò gli operai del Cardarelli a ristrutturare la casa del manager Verdoliva
Articolo successivoDuplice omicidio Sebastiano-Bellofiore a Pozzuoli, dopo 21 anni arrestati i quattro responsabili dei clan Longobardi-Beneduce e Del Bivio