Camorra, ”Sparate in alto alle quaglie e ai piccioni mentre i guappi veri fanno i morti”: lo scontro-social tra i clan del rione Sanità

"Sparate in alto alle quaglie e ai piccioni mentre i guappi veri fanno i morti". La sfida ma anche l'ironia sui social corre e si diffonde tra i pistoleri protagonisti delle ultime stese del rione Sanità. Gli investigatori nelle ultime ore hanno interrogato alcune persone. Il quadro delle tensioni tra i clan è stato alimentato […]

Articolo precedenteNapoli, riparato il guasto alla rete elettrica causato dal maltempo
Articolo successivoNapoli, attraverso i Caf truffavano il fisco: 112 indagati. Sequestrati beni per 700mila euro