Cava de Tirreni, due 15enni danneggiano albero di Natale, il Sindaco: “Due idoti”

Una “bravata” di “due stupidi” dei quali “neppure sconcerta più l’idiozia”. Sono le dure parole con le quali il sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli, commenta l’atto vandalico avvenuto la scorsa notte poco dopo mezzanotte in piazza Duomo. Bersaglio, il grande albero di Natale sul quale due giovani, presumibilmente 15enni, hanno cercato di arrampicarsi dopo aver superato la barriera di protezione. La bravata ha causato solo il danneggiamento del portello d’ingresso all’interno della struttura. Entrambi i minorenni sono stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza e le immagini sono al vaglio della Polizia municipale per l’identificazione. “Per fortuna solo un lieve danno all’albero e i due stupidi non si sono fatti male – dichiara il sindaco Servalli – ma quello che purtroppo neppure sconcerta più è l’idiozia di questi ragazzi ed è veramente difficile comprenderne il senso. Segnalo a tutti che tutta la piazza è videosorvegliata e questi atti saranno perseguiti. Ma voglio anche rivolgere un appello ai frequentatori del nostro centro storico, che siano anche loro i primi difensori della nostra città scoraggiando queste bravate e avvisando le forze dell’ordine”, conclude Servalli.