Criminalità, il questore di Napoli: ”Malviventi sempre più giovani”

"Le forze dell'ordine fanno tantissimo, i fronti su cui sono impegnate sono molteplici, ma accanto all'attivita' repressiva e' necessaria un'azione di rigenerazione. Bisogna chiedersi perche' i quartieri hanno generato questi malviventi''. Lo ha detto il questore di Napoli, Antonio De Iesu, intervenuto al dibattito 'Costruendo una citta' sicura' organizzato dalla rivista italiana di geopolitica Limes. […]

Articolo precedenteMille pedaggi in tangenziale non pagati in pochi mesi, automobilista condannato
Articolo successivoNapoli-Juventus, Regione garantisce corse straordinarie metro