Donna senzatetto vittima di una baby gang a Napoli: “Portatemi via da qui”

Napoli. La picchiano ogni notte, si accaniscono su di le, la insultano. Ogni notte è un incubo per Tiziana, la 40enne tossicodipendente e senzatetto che dorme su un giaciglio di cartoni nella Galleria Umberto I di Napoli. E da mesi è bersaglio di una baby gang dei Quartieri spagnoli: "Arrivano all' improvviso - ha raccontato […]

Articolo precedenteAssolto dall’accusa di omicidio non può lasciare il carcere: non c’è posto nel centro di cura
Articolo successivoAppalti al gruppo Romeo, il gip: ”Ha spregiudicati rapporti corruttivi, potrebbe utilizzare vastissima rete di relazioni e contatti”