”È una ‘guardia’, la pistola che ha è finta: uccidilo”, le urla di Monica Amato e il racconto choc del poliziotto aggredito

"È una 'guardia', adesso devi ucciderlo. La pistola che ha è finta: uccidilo, devi ucciderlo". Così ha urlato più volte ai suoi complici Monica Amato, la figlia della donna boss "zia" Rosaria Pagano, reggente della cosca degli scissionisti degli Amato-Pagano. La 29enne è da ieri  agli arresti domiciliari isnieme con altre 4 complici tra cui […]

Articolo precedenteFalsi referti per incidenti, licenziato medico dell’Asl Napoli 1 Centro
Articolo successivoPortici, accoltellarono un commerciante rivale: arrestati padre e figlio