Era Ciro D’Agostino il nuovo boss del traffico di droga a Salerno: 17 misure cautelari

Era Ciro D'Agostino, il fratello minore dei boss salernitani Giuseppe e Antonio a controllare il traffico di droga nella provincia di Salerno che è stato scoperto dalla squadra mobile e che ha portato all'emissione di 17 misure cautelari da parte della Dda salernitana. Sette sono finiti in carcere, cinque ai domiciliari e cinque invece hanno […]

Articolo precedente”La paziente era morta, ma il medico continuava ad operare”, la testimonianza choc al processo per la morte di Tommasina
Articolo successivoScoperta la banda dei Monopoli che ‘rubava’ le sigarette sequestrate