Gasolio illegale a via Argine a Napoli, la Finanza sequestra il deposito e le cisterne

Gli uomini della guardia di finanza di Napoli hanno sequestrato 32.500 litri di carburante per cui non è stato possibile dimostrarne la provenienza. In particolare, i finanzieri del I gruppo della città partenopea, hanno ispezionato un autoparco in via Argine. Durante le fasi dell'accertamento, i militari hanno notato un capannone al cui interno c'erano tre […]

Articolo precedenteIl Vangelo del giorno
Articolo successivoDomani sfida in tv su Gomorra: la storia di Paolo Di Lauro a Rai Storia, le prime due puntate di Gomorra 3 su Sky