Inchiesta della Procura di Salerno sulla strage delle 26 donne morte della nave Cantabria

  Erano tutte giovani le 26 migranti i cui cadaveri sono giunti oggi a Salerno sulla nave spagnola Cantabria. I sanitari che hanno preso in consegna i corpi stimano che si trattasse per la maggior parte di ragazze tra i 14 e i 18 anni. Cinque profughi sono stati condotti in questura per essere interrogati, […]

Articolo precedentePanama Papers, ecco i nuovi nomi: ci sono La Regina d’Inghilterra, Bono, Madonna, Rania di Giordania, Soros e tanti Vip
Articolo successivoScattano gli aumenti ai detenuti, fino a mille euro al mese