Invaghito della figlia dell’amico, minaccia di darle fuoco perché rifiuta avance sessuali: arrestato 64enne

Minaccia di darle fuoco se non avesse assecondato le sue richieste di natura sessuale. Con le accuse di tentata violenza sessuale e lesioni personali aggravate è stato arrestato a San Potito Ultra, in provincia di Avellino, un 64enne amico di vecchia data della vittima. I carabinieri sono intervenuti dopo una segnalazione al 112 presso l'abitazione […]

Articolo precedenteImmigrato ferito a Gricignano d’Aversa: il gip manda in carcere Della Gatta
Articolo successivoPompei, derubano fedeli in coda per la ‘discesa del quadro’ della Vergine: arrestate tre donne rom