Maltempo, sospesa la riapertura della Funivia del Faito, traghetti bloccati nel Golfo

Disagi nel Napoletano e in diverse zone della Campania a causa della forte pioggia che da ieri sera sta cadendo su gran parte della regione. Sono fermi quasi tutti gli aliscafi sulle tratte tra Napoli e le isole Ischia, Procida e Capri, e tra Sorrento e Capri a causa delle condizioni meteomarine avverse.
L’Eav, holding dei trasporti della Regione Campania, comunica inoltre che, a causa delle avverse condizioni climatiche, è momentaneamente fuori servizio la funivia del Faito, impianto che collega Castellammare di Stabia con il monte Faito e che avrebbe dovuto riaprire in via eccezionale e transitoria oggi dalle ore 8.35 alle ore 15.25 per venire incontro alla popolazione residente e far fronte all’interruzione di ogni comunicazione stradale, in conseguenza dell’emergenza maltempo, tra il monte Faito e i comuni di Castellammare e di Vico Equense.
Ieri la Protezione civile della Regione Campania ha prorogato l’allerta meteo con livello di criticità arancione (moderata) almeno fino alle ore 20 di oggi per le zone Napoli, Piana Campania, isole e area vesuviana, Alto Volturno e Matese, Penisola Sorrentino-Amalfitana e monti Picentini, Tusciano e Alto Sele, Alto e Basso Cilento. Scuole chiuse a Caserta e a Cava de’ Tirreni, secondo quanto previsto dalle ordinanze firmate ieri dai rispettivi sindaci. In Irpinia, Sanno e Tanagro è stata prorogata, anche in questo caso fino alle ore 20 di stasera, l’allerta di colore giallo.