Migranti a Salerno, sono un centinaio i dispersi caduti in mare prima del salvataggio della nave Cantabria

Salerno. Sono circa un centinaio i migranti dispersi caduti in mare a seguito dell'affondamento del gommone al largo delle coste libiche e soccorso dalla nave spagnola Esps Cantabria, giunta poi al porto di Salerno il 5 novembre. Secondo la Procura di Salerno, che ha avviato le indagini dopo l'arrivo della motonave nel porto campano, tutti […]

Articolo precedenteAgguato a Ponticelli, la vittima era legata ai De Micco ‘Bodo’
Articolo successivoIl serial killer Donato Bilancia esce per la prima volta dal carcere dopo 20 anni