Morti per amianto a Bagnoli, a Napoli riparte tra le polemiche il processo al magnate svizzero Schmidheiny: 134 i deceduti per tumore

Napoli. Eternit a Bagnoli e morti per tumore polmonare: riparte a Napoli il processo a carico del magnate svizzero Stephan Ernst Schmidheiny, tra proteste e rinvio. Al centro del dibattimento, le responsabilità per i 134 deceduti per tumore polmonare nello stabilimento di Bagnoli, cui vanno aggiunti 9 morti per cancro alla laringe, 65 per mesotelioma, […]

Articolo precedenteCamorra, il pentito: ”Sapevo che Antonio Lo Russo aveva ucciso tre persone e pensavo ce l’avesse con me”
Articolo successivoAnimazione e favola i generi preferiti che vincono il Biglietto d’Oro sui dati Cinetel