Napoli, accoltellò un 15, individuato il responsabile: è un 17enne

Gli Agenti dell’Unità Operativa Chiaia della Polizia Municipale di Napoli, hanno individuato il responsabile dell’accoltellamento avvenuto in danno di un quindicenne lo scorso 12 novembre. Durante quel sabato sera gli Agenti intervennero in soccorso di un minore accoltellato in Villa Comunale mentre era in compagnia di altri tre amici. Il gruppetto fu aggredito da una banda di una decina di coetanei ed in particolare uno di loro ferì con un coltello la vittima soccorsa nella vicina piazza Vittoria.
Dopo aver attivato il 118 il personale dell’Unità Operativa Chiaia ha iniziato nell’immediatezza le indagini per individuare i responsabili. Grazie agli elementi raccolti nelle indagini che erano immediatamente partite, anche mediante l’osservazione di alcuni post su Facebook di alcuni dei ragazzi aggrediti e da quanto è emerso dall’ascolto della vittima accoltellata e degli altri ragazzi presenti, è stato possibile individuare il responsabile principale dell’aggressione.
Quest’ultimo, anch’egli minorenne di appena 17 anni e residente in provincia di Napoli, insieme alla sua banda avrebbero minacciato ed aggredito per motivi futili le vittime.