Napoli. La protesta contro le aggressioni che subiscono i camici bianchi

Napoli. Trenta secondi di silenzio per dire basta alla violenza sui camici bianchi e su quanti ogni giorno lavorano per soccorrere chi ha bisogno. L'iniziativa, organizzata dall'Associazione professionisti dell'emergenza territoriale, è stata lanciata su 'Nessuno tocchi Ippocrate' la pagina facebook ideata dal personale sanitario che sempre più spesso è vittima di aggressioni a Napoli e […]

Articolo precedenteScoperta la banda dei Monopoli che ‘rubava’ le sigarette sequestrate
Articolo successivoRapinatori ‘trasfertisti’ da Napoli a Milano: 5 arresti