Napoli, sparatoria ai Baretti: il figlio del boss arrestato per pericolo di fuga e inquinamento delle prove

E' stato arrestato per pericolo di fuga e inquinamento delle prove il pistolero dei Baretti di Chiaia. Giuseppe Troncone, 20 anni, figlio del boss di Fuorigrotta, Vitale (condannato nel febbraio scorso a 7 anni e 9 mesi di carcere per estorsione) era in attesa di essere interrogato proprio nel pomeriggio di ieri dai pm Celeste Carrano […]

Articolo precedenteCastellammare, esonda il Sarno in via Ripuaria: cittadini bloccati in casa
Articolo successivoNapoli, fermato il killer dei Quartieri Spagnoli: stava cambiando rifugio