Napoli, speronano gazzella dei carabinieri per sfuggire all’arresto, avevano 400 dosi di eroina in auto

I carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia Stella e della stazione quartiere 167 hanno arrestato per detenzione di eroina a fini di spaccio, lesioni e resistenza a un pubblico ufficiale nonché danneggiamento aggravato 2 residenti alla “Vela rossa” di Scampia.
Si tratta di un 16enne di origini serbe e Stane Lazic Marinkovic, 18enne. Percorrevano il viale della Resistenza a bordo di una Opel Corsa quando sono stati notati dai carabinieri all’angolo con via Galileo Galilei: non hanno rispettato l'”alt” ed è iniziato il loro inseguimento.
I 2 giovani complici hanno provato a coprirsi la fuga speronando l’auto civetta ma sono stati ugualmente bloccati. All’interno dell’auto, chiuse in una busta nascosta sotto al sedile passeggero, i carabinieri hanno rinvenuto 16 involucri contenenti 378 dosi di eroina per un peso totale di 340 grammi.
Al termine delle formalità, il minore è stato accompagnato al centro di prima accoglienza ai Colli Aminei mentre il 18enne a Poggioreale.